La ricetta dell'erbazzone emiliano originale

la ricetta originale dell'erbazzone emiliano

Se non sapete cosa cucinare per pranzo o cena, classico dilemma del giorno a giorno più casalingo, oggi vi suggeriamo una ricetta deliziosa, gustosa e iper nutriente, da preparare come antipasto, stuzzichino, ma anche come goloso piatto unico, ovvero quella dell'erbazzone emiliano. Per quelli di voi che non hanno mai sentito nominare questa ricetta, solo dirvi che questa è una speciale torta salata che affonda le sue antichissime radici nella più pura tradizione gastronomica contadina, e nello specifico della provincia di Reggio Emilia.

Un piatto caratteristico della stagione invernale proprio per l'elevata corposità dei suoi ingredienti, che mixati insieme danno un risultato davvero golosissimo. Questa torta salata è a base infatti di un fondo di pasta chiamato in dialetto reggiano Fuiada, ripieno con un impasto di bietole lesse e spinaci, uova, scalogno, cipolla, aglio e tantissimo Parmigiano Reggiano, viene poi solitamente chiuso da un altro strato di pasta ripieno di lardelli o sfiziosi pezzetti di pancetta. Ecco la ricetta dell'erbazzone emiliano originale da fare in casa.

Ingredienti per la pasta sfoglia: 250gr di farina, olio d'oliva extravergine, 1 cucchiaio di aceto di mele o aceto bianco, sale e acqua. Su una superficie piana stendete la farina a fontana, aggiungete il sale (un pizzico) e l’olio d'oliva (un cucchiaio più o meno), l’aceto, e lavorate bene con le mani finchè non si forma una palla bella uniforme e abbastanza dura e compatta. Lasciate riposare una mezz'ora. Stendete poi la pasta con il mattarello e imburrate una teglia da forno.

Gli ingredienti per il ripieno dell'erbazzone emiliano: bietole lessate, spinaci lessati, pancetta a pezzi, 1 uovo, Parmigiano Reggiano in quantità, 2 cipolle dorate, aglio, scalogno. Come si prepara il ripieno: Dopo avere lessato gli spinaci e le bietole, lasciateli raffreddare. Tritate le cipolle, l'aglio e lo scalogno e fateli soffriggere in una padella con un po’ di olio d'oliva, aggiungete poi anche gli spinaci e le bietole e fate rosolare il tutto per qualche minuto, salate e pepate. Lasciate intiepidire.

Riponete il composto in una terrina e aggiungete l'uovo e il Parmigiano Reggiano. Mescolate bene tutti gli ingredienti e poi spalmate il ripieno sulla pasta stesa sulla teglia, ricoprite il tutto con una seconda sfoglia di pasta cospargendo di abbondante pancetta, e infornate a 180° per circa 30-35 minuti.

Via | Mamma Felice
Foto | Getty

  • shares
  • Mail