I baci di dama alle nocciole con la ricetta originale

I baci di dama alle nocciole con la ricetta originale

Tra la piccola pasticceria i baci di dama rappresentano senza dubbio dei dolcetti molto apprezzati in tutta Italia, nonostante siano originari della città di Tortona, in Piemonte. Si possono preparare sia a base di mandorle che di nocciole, come in questo caso, mentre in alcune versioni, ma non in quella originale, si prevede l'aggiunta del cacao amaro in polvere all'impasto. Devono il loro nome al loro aspetto che ricorda la forma delle labbra. Ecco i baci di dama alle nocciole con la ricetta originale.

Ingredienti: 150 gr di farina 00, 150 gr di burro morbido, 150 gr di farina di nocciole, 150 gr di zucchero, 1/2 stecca di vaniglia, 1 pizzico di sale, 100 gr cioccolato fondente

Procedimento: versare in una recipiente la farina, lo zucchero, il sale, la vaniglia e la farina di nocciole. Miscelare bene ed unire il burro a pezzi. Iniziare ad impastare facendo sciogliere bene quest'ultimo. Si dovrà ottenere un composto sodo ed omogeneo. Prelevare dall'impasto ottenuto delle piccole porzioni alle quali dare la forma di palline. Trasferirle sulla placca del forno rivestita da carta da forno. Farle riposare in frigo per 1 ora. Cuocerle adesso per una 15 minuti circa a 180 °C facendo attenzione che non si scuriscano troppo. Fondere il cioccolato e spalmarlo su metà palline. Sovrapporre le restanti metà. Conservare in una scatola di latta.

Foto | Roberta F.

  • shares
  • Mail