Come fare il pandolce di Natale con la ricetta originale

Pan Dolce Genovese
Vediamo oggi come fare il pandolce di Natale con la ricetta originale. Vi ricordo che il Pan dolce è un tipico dolce di Natale della tradizione ligure, ed in particolare di Genova, che ha acquistato così tanta popolarità da divenire dolce natalizio di patrimonio comune.

E’ un pane arricchito di burro, zucchero, uvetta sultanina, zucca candita, cedro candito, pinoli e semi di finocchio; tutti ingredienti che lasciano intendere forti influenza dal mondo arabo e che i mercanti genovesi devono averne avuto notizia nel corso dei loro viaggi e modificato secondo il proprio gusto e tradizioni.

Si racconta che un rito accompagnasse l'arrivo del pandolce in tavola a coronamento di un pranzo speciale. Era il più giovane della famiglia a portarlo in tavola adorno di un rametto di alloro ed era il più anziano a tagliarlo. Inoltre nna fetta veniva tenuta per i poveri ed una gelosamente conservata per il giorno di San Biagio.

Gli ingredienti necessari per questa ricetta sono: 1 kg di farina setacciata, 250 kg di zucchero, 200 gr di burro, 50 gr di lievito di birra, 200 gr di uvetta sultanina tenuta a bagno qualche minuto, 200 gr di pinoli, 100 gr di cedro candito tritato, un pizzico di sale.

Per la preparazione: impastate 200 gr di farina con il lievito diluito in poca acqua. Fate lievitare in luogo tiepido. Il giorno successivo fate la farina a fontana e metteteci in mezzo il lievito lievitato, lo zucchero. il burro, l’uvetta, i pinoli, il cedro, il pizzico di sale.

Impastate fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Riponetelo in carta oliata per circa 3 ore. Una volta data la forma di pagnotta mettetelo in una forma rotonda ben unta e fate andare in forno per circa 60 minuti a 180 °. Ad ogni modo vi consiglio di verificare la cottura dopo questo termine ed eventualmente far andare per ancora per qualche minuto, secondo necessità.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail