Le graffe da fare con ricetta per il Bimby

Ci siamo già occupati di come realizzare le graffe, i dolci napoletani a base di patate, in questo articolo.

Oggi vedremo come realizzare questo dessert molto gustoso e calorico con l'ausilio di un po' di tecnologia, col nostro inseparabile robot da cucina: il Bimby.

Ingredienti: farina 500 g, patate 500 g, burro 100 g, 4 uova intere, sale 10 g, olio di semi, zucchero 20 g, lievito di birra 10 g, latte 100 ml, scorza di limone e arancio.

Grattugiate le scorze degli agrumi e lo zucchero per 10 secondi a velocità 7 e mettetele in recipiente, le useremo più avanti. Le patate possono essere lessate col una pentola a pressione oppure con il Bimby: in questo caso dovete mettere nel boccale del Bimby mezzo litro d'acqua in modo da coprire le lame.

Una volta bollite, le patate vanno sbucciate e tagliate a cubetti e inserite nel cestello del Bimby insieme al burro e vanno amalgamate per almeno 1 minuto a velocità 4, il tempo necessario per ottenere un impasto cremoso ed omogeneo. A questo punto unite le scorze grattugiate con lo zucchero, le uova, il sale ed il lievito disciolto nel latte tiepido per 1 minuto a velocità 5.

infine aggiungete la farina ed impastate per 2 minuti a velocità Spiga e il vostro impasto sarà pronto. Con esso forma te palline che schiaccerete e forerete al centro. Lasciatele lievitare per circa 2 ore fino al raddoppio del volume. Una volta ricresciute potete friggerle con po' dolio su entrambi i lati per poi assorbire l'olio in eccesso con carta assorbente. Spolverizzale con zucchero a velo e servite calde.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail