Ricette di Natale: biscotti con arancia e uva passa

4 Dicembre 2008

In questo periodo di crisi economica non si può proprio dire che i regali di Natale capitino a fagiolo. Per ovviare a questo problema ho pensato che quest’anno a molte persone farò un regalo realizzato con le mie mani, un piattino (o in alternativa un vassoietto, un sacchettino, una tazza) pieno di biscottini natalizi. Da oggi comincio pertanto a proporvi alcune ricette per biscotti e dolcetti da cui potete prendere spunto sin da subito, dato che potete realizzarli e poi conservarli in una scatola di latta in un luogo fresco ed asciutto, confezionandoli solo poco prima della consegna al fortunato di turno.

Partiamo con la ricetta di questi buonissimi biscottini profumati all’arancia ed arricchiti con l’uvetta. Se quest’ultima non vi fosse gradita potete sostituirla con gocce di cioccolato, che con il profumo agrumato si sposano benissimo.

Ingredienti (x 25-30 biscotti): 200 gr di farina bianca, 1/2 cucchiaino di lievito in polvere, 125 gr di burro, 140 gr di zucchero, 1 uovo (di taglia grande, pari a 60 gr) leggermente sbattuto, 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia, 120 gr di uva passa, 1 cucchiaio di scorza d’arancia grattugiata finemente, un pizzico di sale.

Lasciar ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Preriscaldare il forno a 190°. Foderare due piastre da forno con carta forno.

Setacciare la farina, il lievito e il pizzico di sale in una terrina di media grandezza. Lavorare il burro morbido con lo zucchero in una terrina capiente con uno sbattitore elettrico ad alta velocità fino a ottenere una crema. Unire l’uovo e la vaniglia senza mescolare troppo. Incorporare gli ingredienti secchi, l’uva passa e la scorza d’arancia.

Dosandola con un cucchiaio, distribuire la pasta alla distanza di 5 cm sulle piaste. Avendo ottenuto un impasto consistente, come quello da cookies, ho formato delle palline rotolandole tra le mani e le ho disposte senza schiacciarle sulle piastre.

Fate cuocere i biscotti per 12-15 minuti o fino a quando saranno leggermente dorati. Fateli raffreddare sulla piastra fino a quando si saranno induriti leggermente, poi trasferiteli a raffreddare su di una griglia. Conservate in una scatola di latta.

I Video di Gustoblog: Muffin alle carote