Ghiotti regali di Natale: i cesti dell’associazione Libera

7 Dicembre 2008
di Nemo


Si avvicina il momento di provvedere ai regali di Natale, tra cui non mancano mai dei cesti alimentari pieni di leccornie. Se siete ancora indecisi su quale prodotti scegliere, potete sostenere il progetto “Natale 2008” di Libera, una associazione nata dal coordinamento di 1300 gruppi impegnati nella lotta contro la mafia.

I due panieri proposti da Libera contengono pasta, vino, legumi, olio, farina, passata di pomodoro, miele, pesto di peperoncino ed altro ancora: un mix di prodotti che vengono dalle terre confiscate alle mafie e gestite dalle cooperative sociali impegnate nel progetto Libera Terra.

Due sono i panieri natalizi proposti, da 30 e 45 euro. Il primo contiene una confezione di spaghetti e una di anelletti, una bottiglia di vino bianco, una passata di pomodori, un barattolo di pesto di peperoncino e uno di melanzane sott’olio, un sacchetto di taralli e una confezione di ceci lessi. Nel paniere grande, oltre ai prodotti già elencati, troverete una bottiglia di olio e dei pomodori secchi sottolio.

Potete ordinare i panieri natalizi di Libera nelle sedi di Gioia Tauro, Mesagne, Modena, Napoli, Roma, Palermo, Torino e Bologna. Qui potete leggere le schede dei singoli prodotti.

I Video di Gustoblog: AMERICAN BEAUTY ita – La cena