Un antipasto per il Cenone di Capodanno: il soufflé di carote

30 Dicembre 2008

Ingredienti per 4 persone: 4 o 5 carote, 3 uova, 1 etto e ½ di parmigiano grattugiato. Per la besciamella: ½ l di latte intero, 50 gr di burro, 40 gr di farina.

Come prima cosa preparate la besciamella. Fate sciogliere il burro a fuoco lento in una casseruola, poi a pioggia aggiungete la farina mescolando, quando la farina inizia a dorarsi iniziate ad aggiungere il latte a poco a poco e continuando a mescolare, possibilmente con una frusta, se no va bene anche un cucchiaio di legno. Fate arrivare a bollore il composto continuando a mescolare, facendo attenzione che non si formino grumi e che non si attacchi. Aggiustate di sale e dopo 10 minuti di cottura spegnete il fuoco, spolverate con una grattata di noce moscata e coprite la casseruola con un coperchio, così da non far formare la pellicola sulla superficie della besciamella. Lasciatela raffreddare e intanto dedicatevi al resto, che è poi la parte più semplice.

Pulite le carote e fatele bollire o cuocere al vapore. Poi passatele con un passaverdure dentro ad una ciotola, che sia bella grande. A questo punto dividete i bianchi delle uova dai rossi, i rossi metteteli direttamente nella ciotola con le carote e i bianchi invece montateli a neve con un frullino.

A questo punto nella ciotola aggiungete la besciamella e il parmigiano e per ultimi i bianchi montati a neve (mi raccomando cercate di amalgamarli delicatamente al composto in modo da non smontarli).

Come ultima cosa imburrate degli stampini e cospargeteli di farina di polenta, poi in ognuno mettete un po’ del composto. Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti. Durante la cottura comunque controllate. Una volta tolti dal forno questi soufflé vanno consumati tiepidi.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Tagliare la verza