Come fare il chili con carne del film Centauri da strapazzo

Hanno proprio ragione i nostri colleghi di Cineblog: a volte la traduzione italiana di alcuni titoli di film americani è davvero impietosa! È il caso di Wild Hogs, che qui da noi è diventato “Centauri da strapazzo”. La storia, però, di questi “Porci selvaggi” (questa la traduzione fedele), è quantomai divertente: quattro amici ognuno con le sue sfighe e i suoi scheletri nell’armadio, decidono di fare un viaggio ‘come ai vecchi tempi’ a bordo delle loro moto rombanti, diretti verso il Pacifico. Li aspettano rocambolesche avventure, una bella manciata di guai, ma anche un’inattesa crescita personale che renderà ancora più salda la loro amicizia. Il chili con carne, piatto nazionale texano ed emblema della cucina tex mex, appunto, i quattro lo incontreranno nella cittadina (texana appunto) di Madrid, dove passeranno, diciamo così, non esattamente inosservati…

Cosa vi occorre: 600 g di macinato di manzo, 200 g di macinato di maiale, 4 peperoncini ancho, 1 cucchiaio di polvere di peperoncino, 2 cipolle rosse, 2 spicchi d’aglio, 2 cucchiaini di cumino macinato, 2 cucchiaini di origano, 250 g di salsa di pomodoro, 750 ml di brodo di carne, olio e sale q.b.

Come si prepara: ammollate i peperoncini in acqua calda per 15 minuti, poi riduceteli in crema e aggiungete il peperoncino in polvere. Intanto fate rosolare in una padella con poco olio la carne cui unirete le cipolle a fettine e l’aglio. Aggiungete anche tutti gli altri ingredienti, diluite con il brodo e fate andare a fuoco basso per 40 minuti. A questo punto unite la crema di peperoncini e cuocete ancora una ventina di minuti, aggiungendo acqua se necessario. Servite caldo e accompagnato con il tipico pane di mais.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail