La vera ricetta della pasta alle cime di rapa

orecchiette e rapeQuesta ricetta pugliese è molto semplice da preparare ed esiste in diverse varianti, a seconda della zona della Puglia in cui viene fatta. Oggi, tuttavia, cercheremo di fornirvi la ricetta classica, quella di una volta, in parole povere. L'abbinamento giusto è quello con la pasta fatta in casa, orecchiette o "strascinati" che siano.

Per la pasta c'è bisogno di mezzo chilo di farina di semola, acqua tiepida q.b., un cucchiaio di sale. Poi ci servono delle belle cime di rapa, ricche in fiori soprattutto (le foglie non hanno tuto questo sapore!) e qualche acciuga; dell'aglio e dell'ottimo olio extravergine d'oliva. Se non volete avventurarvi con la pasta fatta in casa, andranno bene anche delle orecchiette del supermercato.

La preparazione della pasta la trovate in uno dei nostri post, perciò passiamo direttamente alla ricetta. Per ottenere il massimo sapore bisogna far bollire le cime di rapa con la pasta. A parte fare un soffritto con olio, aglio, del peperoncino se gradito, e qualche acciuga spezzettata. Quando pasta e acciughe saranno pronte, scolarle e versarle nel soffritto, facendo cuocere per qualche minuto a fuoco alto. Et voilà.. il piatto è pronto!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail