Ecco i biscotti al burro con la ricetta danese

Fra i dolci della nostra infanzia tutti ricorderemo questi gustosi biscotti venduti in scatole spesso di colore blu, singolarmente incartati a base di farina e burro: i biscotti danesi. Sono spesso disposti in pile, ognuna delle quali relativa a una tipologia di biscotto, e la loro caratteristica distintiva è la fragranza e il gusto morbido che solo il burro può dare ad un biscotto.

Vediamo allora come preparare questi dolcetti a casa nostra con pochi e semplici ingredienti genuini per ottenere un risultato finale che sarà addirittura più buono dei biscotti che ci compravano le nostre nonne da piccoli.

Ingredienti:farina 00 300 g, fecola di patate 50 g, cocco disidratato 50 g, zucchero a velo 200 g, 1 uovo, burro 200 g, lievito per dolci, sale, 1 limone, 1 bustina di vanillina, latte 50 ml, zucchero di canna.

Lasciate ammorbidire il burro e nel frattempo sciogliete un pizzico di sale in qualche goccia di succo di limone. Amalgamate burro e zucchero a velo fino a formare una crema a cui aggiungerete l'uovo. Continuate ad amalgamare e nel frattempo setacciate fecola e farina.
Aggiungete al burro il succo del limone col sale e la scorza grattugiata insieme alla vanillina. Lentamente incorporate la farina mentre continuate a mischiare ed amalgamare, infine aggiungete anche il lievito col poco latte.

Quando l'impasto completo sarà omogeneo lavoratelo sulla spianatoia con le mani e dopo averlo amalgamato per bene, avvolgetelo in pellicola e fate riposare in frigorifero per un'ora. Passato il tempo necessario preriscaldate il forno 170°C, stendete l'impasto col mattarello e ritagliate le forme che preferite. Mettete i biscotti nella placca foderata con carta forno e decorate con un po di zucchero di canna. Infornate per una decina di minuti circa e togliete i biscotti prima che diventino dorati.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail