La ricetta delle frittelle salate con zucca e patate

Le feste imminenti mettono sempre in crisi a causa della mancanza di idee originali che portino una ventata di novità sulle tavole che, troppo spesso, tendono a riproporci lo stesso menù della tradizione. Per non risultare banali quindi, c'è bisogno di rivoluzionare tutti i piatti natalizi approvati a furor di popolo ma, per non stravolgere del tutto la convenzione nazionale, si può partire dall'antipasto.

Oggi vi propongo infatti la ricetta delle frittelle salate con zucca e patate che potrete servire sia come antipasto che come stuzzichino da aperitivo; grazie al loro gusto semplice e delicato, saranno gradite anche dagli ospiti più esigenti e risulteranno adatte anche ai più piccoli. Prepararle non è difficile e vi assicurerete la riuscita di una preparazione assolutamente insolita e sicuramente deliziosa.

Ingredienti per 4 persone: 500 g di polpa di zucca gialla, 4 grandi patate, 50 g di farina 00, 1 uovo, 30 cl di latte intero, olio per friggere, sale fino, pepe.

Preparazione: eliminate i semi dalla polpa di zucca e pelate le patate, poi tagliate il tutto a dadini e bollitele in acqua salata per qualche minuto. Sbattere l'uovo con il latte creando un composto omogeneo, aggiungete la farina 00 continuando a mescolare lentamente facendo in modo che non si formino dei grumi. Quando gli ortaggi si saranno ammorbiditi passateli riducendoli ad una purea non troppo liquida, poi aggiungete la zucca e le patate continuando sempre a mescolare. Mettete a scaldare una buona quantità di olio per friggere in una capiente padella dai bordi alti; quando l'olio sarà ben caldo, aiutandovi con un cucchiaio, prelevare una piccola dosi di impasto e mettetelo a friggere nella padella per circa due minuti per lato. Quando saranno cotte, scolate le frittelle salate con zucca e patate dall'olio di cottura ponendole su un piatto rivestito con carta assorbente e servitele sia calde che fredde, a seconde delle vostre preferenze.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail