Ricette Dolci: Strudel di mele.

strudel di meleApprofittando della stagionalità delle mele potevamo farci sfuggire l'occasione di preparare lo Strudel? Per questo dolce occorre un po' più di tempo e pazienza, ma credo ne valga la pena. Gli ingredienti per la pasta sono: 250 gr di farina; 1 albume d'uovo; 50 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente; 1 cucchiaio di acqua tiepida; 1 cucchiaio di zucchero ed un pizzico di sale.

Per il ripieno: 500 gr di mele; 3 cucchiai di zucchero; il succo e la scorza di 1 limone; 1 pizzico di cannella in polvere; 2 cucchiai di uva sultanina ammorbidita in acqua tiepida; 30 gr di mandorle pelate; 30 gr di gherigli di noce; 30 gr di nocciole pelate; 30 gr di pinoli; 2 cucchiai di pane grattugiato; 50 gr di burro e 1 tuorlo d'uovo.

Setacciate 200 gr di farina a fontana sulla spianatoia. Al centro mettete il sale, lo zucchero, l'albume, l'acqua tiepida ed il burro tagliato a pezzetti. Lavorate bene con le mani in modo da ottenere un impasto morbido. Sbattetelo più volte con forza sulla spianatoia così da renderlo elastico. Formate una palla, copritela e lasciatela riposare per un ora in un luogo tiepido.

Sbucciate e affettate sottilmente le mele mettendole poi in acqua e limone. Tritate o spezzettate le noci, le mandorlele e le nocciole. Strizzate l'uva sultanina e sciugatela. A parte fate rosolare un po' il pangrattato con 50 gr di burro. Spianate la pasta su un tovagliolo infarinato. Tiratela delicatamente per le estremità cercando di allargarla. Spennellate la pasta con il burro e spargete le mele lasciando libero tutto intorno. Distribuite uniformemente sulle mele il pangrattato, lo zucchero, l'uvetta, la frutta secca la cannella ed il limone grattugiato. Arrotolate lo strudel aiutandovi con il tovagliolo e schiacciate le estremità per non far uscire il ripieno. Sbattete il tuorlo ed unite il burro rimasto e spennellate lo Strudel. Mettetelo nel forno già caldo a 200 ' per 15 minuti ed altri 45' ad una temperatura più bassa. Fatelo reffreddare e spolveratelo con lo zucchero a velo. Servitelo da solo o con una pallina di gelato alla vaniglia. Abbinamento con un gewurztraminer vendemmia tardiva.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail