Dolci di San Valentino: fonduta di cioccolato

cioccolato fuso e fruttaPer me non c'è conclusione più dolce che una romantica e deliziosa fonduta di cioccolato contornata da pezzetti di frutta. Come prima cosa munitevi della frutta che preferite, la stagione non ci è proprio favorevole ma comunque abbiamo kiwi, mandarini, arance, ananas, banane, mele, pere.

Lavate bene la frutta e tagliatela a pezzetti. Potete anche ricorrere alla frutta secca, magari avanzata da natale, quindi via libera a noci, datteri, fichi, mandorle ecc. Suggerirei anche qualche piccolo bigné e lingua di gatto da intingere nel cioccolato. Passiamo all'ingrediente fondamentale il cioccolato. Personalmente trovo che la fonduta col cioccolato al latte non sposi bene la frutta e quindi preferisco un buon fondente anche al 70%.

Potete poi decidere di aromatizzarlo, magari con qualche goccia di rhum o di liquore all'arancia. Se non avete la caquelon niente paura. Prendete due pentolini, uno più grande ed uno più piccolo e sciogliete il cioccolato a bagnomaria, ricordatevi di non far bollire l'acqua altrimenti il cioccolato si straccia. Giratelo bene e portatelo in tavola con l'altra pentola sotto così che il calore impedisca al cioccolato di rapprendersi subito dopo. Magari è una soluzione esteticamente meno bella, ma l'importante è poter degustare questa ricetta di San Valentino!

Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail