Caramei veneziani per carnevale

caramei venezianiContinuiamo con la saga dei dolci di carnevale, visto che l'inverno è ancora alle porte e possiamo concederci qualche altra trasgressione culinaria, prima dell'arrivo della bella stagione. In questa ricetta c'è tutta la tradizione pasticcera di Venezia.

Per la preparazione dei caramei o croccanti veneziani (8-10 persone) occorrono: 350 grammi di mandorle non pelate; 200 grammi di zucchero; una noce di burro; succo di limone; acqua; olio di semi.

Ungete con l'olio una teglia rettangolare antiaderente e foderatela con la carta da forno, ungendo anche essa. Spezzettate grosssolanamente metà delle mandorle e poi unitevi le restanti intere. versate in una padella lo zucchero, il burro, un po' di succo di limone e 2 cucchiai d'acqua. fate sciogliere lo zucchero a fuoco lento, mescolando. Smettete di mescolare e lasciate che si formi un caramello ambrato e denso. Versateci dentro le mandorle e mescolate col cucchiaio bagnato d'acqua fredda. versate il composto nella teglia e pareggiatelo in altezza aiutandovi con un mezzo limone. A questo punto capovolgete il croccante su della carta da forno unta d'olio e tagliarlo a lasanghe, prima che sia indurito del tutto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail