Ricetta giapponese tradizionale: i Takoyaki

takoyaki ricetta giapponese

Oggi vi presento una ricetta giapponese tradizionale: i takoyaki. Sicuramente avete visto in parecchi cartoni animati gli studenti giapponesi, durante i festival scolastici, che comprano queste palline su un bastoncino: sono proprio i takoyaki!

Gli ingredienti necessari sono: per la pastella 200 gr di farina (esiste, volendo, anche quella apposita per i takoyaki reperibile nei negozi di prodotti etnici), 70 cl di acqua, 2 uova; per il ripieno cubetti di polipo fresco, foglie di cavolo tagliate a quadratini piccoli, metà cipollotto tagliato a strisce sottili. In più tenete disponibili: olio per ungere la piastra e salsa di soia a piacere.

E' indispensabile la piccola piastra in ghisa per takoyaki da porre sopra ad un piano cottura. Il procedimento è semplice: per la pastella è sufficiente mescolare gli ingredienti, stessa cosa per il ripieno.

Procedete ad ungere la piastra molto bene e versate metà dell'impasto all'interno. Mettete il ripieno e, a seguire, l'altra metà dell'impasto. Otterrete una piastra molto "disordinata" con impasto e ingredienti mescolati "a caso".

A questo punto è necessario acquisire la pratica di creare le palline dei takoyaki con le bacchette di legno. Quello che vedete in foto è il mio primissimo esperimento e potete notare che fare queste palline non è impossibile neppure per un principiante: certo fuoriesce un po' di ripieno ma con la pratica si rimedia a tutto! Itadakimasu!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: