Ricetta classica giapponese: il sukiyaki

ricetta giapponese sukiyaki

Il sukiyaki è un piatto molto semplice: è da cucinare quando la sera siete stanchi e pigri. Gli ingredienti necessari per fare la salsa sono: una tazza da colazione di salsa di soia, un cucchiaio di mirin, una tazza da colazione di brodo di carne leggero, un cucchiaino di zucchero.

I cibi che potete cuocere sono molto vari: solitamente è un insieme di verdure quali funghi, carote tagliate a pezzettini, tofu, cipollotti, germogli di bambù e soia, ma il pezzo forte è sicuramente il manzo.

In Giappone non c'è la stessa carne che si trova in Italia, infatti la qualità è ben diversa: la carne è più morbida perchè i manzi vengono nutriti anche con la birra e massaggiati dagli allevatori. Il risultato è una carne con filamenti di grasso, molto gustosa e scioglievole al palato.

Per il vostro sukiyaki tagliate tutto quanto a pezzettini e la carne di manzo a striscioline, mi raccomando il sukiyaki è assolutamente da non mangiare da soli! Disponete al centro della tavola il fornelletto stile bourguignonne e accendetelo a fuoco molto alto. Disponete una padella antiaderente di dimensioni medie e lasciatela scaldare.

Per primi mettete a cuocere le verdure e il tofu. Quando prendono un po' di colore aggiungete la carne e passatela sulla piastra giusto pochi secondi da un lato e dall'altro. Versate poi la salsa. Otterrete una pentola piena di verdure e carne con il brodo bollente.

Ognuno può attingere con le proprie bacchette dalla pentola, e mettere all'interno a bollire ancora verdure o carne: in pratica ognuno si cucina quello che più gli piace. Itadakimasu!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail