La ricetta delle crepes rustiche

Mutuate dalla tradizione francese, oggi ci occupiamo delle crepes, che nella loro versione salata sono un ottimo primo piatto, nutriente e gustoso. In genere si trovano ricette con impasti diversi, ma il condimento è sempre una cremina a base di besciamella: oggi, invece, vogliamo essere originali e ve ne proponiamo un tipo condito con un semplice sughetto al pomodoro e che, con i suoi ingredienti di base, ricorda molto i profumi e i sapori dei nostri boschi e delle nostre campagne.

Ecco le dosi per 4 persone. Per l'impasto delle crepes vi occorrono: 130 g di farina bianca, 2 uova, 2,5 dl di birra chiara. Per il ripieno e il condimento: 100 g di prosciutto crudo, 300 g di melanzane tipo lungo, 100 g olive nere snocciolate, passata di pomodoro in abbondanza, 1 spicchio d'aglio, 1 rametto di rosmarino, parmigiano grattugiato, olio e peperoncino q.b.

Sbattete le uova con la farina e la birra, quindi fate riposare il composto per circa un'ora a temperatura ambiente. Intanto riducete le melanzane a dadini e friggetele in un'ampia padella con abbondante olio, mentre, in un altro tegame, preparate la salsa di pomodoro facendo saltare l'aglio e il peperoncino nell'olio prima di aggiungere la passata di pomodoro e il rametto di rosmarino. Quando l'impasto avrà riposato, cuocere le crepes in un padellino antiadarente, rigirandole su entrambi i lati e adagiandole poi su un piatto separate da fogli di carta da forno in modo che non si appiccichino. Per la giusta dose regolatevi con un mestolo piccolo quasi pieno. Riempire le crepes con una fetta di prosciutto, una cucchiaiata di melanzane, una di olive e richiudere su se stesse a formare delle mezze lune. Adagiarle in una teglia, ricoprire con la salsa e infornare a 180° per 10 minuti. Servire calde eventualmente spolverate di parmigiano grattugiato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail