Mezze maniche con pomodorini al gratin

pomodoriniLe mezze maniche sono un formato di pasta tipica della Campania: vengono cucinate in tutti i modi, ma il condimento migliore e con cui si sposano meglio resta di sicuro il pomodoro. Questa ricetta è una variazione alla classica pasta al pomodoro e dopo averla preparata potete anche sbizzarrirvi a cambiare un po' la ricetta di base, con aggiunte come pezzetti di mozzarella, olive nere o quello che preferite.

Per 4 persone ci occorrono: 500 grammi di mezze maniche; 500 grammi di pomodorini; pane grattuggiato; olio; pepe; sale; formaggio gattuggiato e origano. Per la pasta vi consiglio di utilizzare quella di Gragnano o del pastificio Setaro, di Torre SantAnnunziata, con trafilatura al bronzo, quindi prodotta ancora secondo gli standard classici. La differenza è notevole!

Prima li lessare la pasta, lavate i pomodorini sotto acqua corrente e tagliateli a metà. Disponeteli in una teglia da forno, precedentemente unta con olio extravergine d'oliva e disponetevi i mezzi pomodorini. Poi cospargeteli di sale, un po' di pepe, formaggio grattuggiato in abbondanza, origano e alla fine un bello strato di pane grattuggiato. Ancora un filo d'olio e infornate a 150°C per circa 20 minuti. Quando i pomodorini saranno un po' appassiti ed emaneranno un odore indistiguibile, il condimento della vostra pasta sarà pronto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: