Ricetta gustosa: vitello in salsa di mandorle

Una ricettina davvero da provare, una versione diversa delle solite scaloppine di vitella che potete prepararvi per un romantico appuntamento a due, un'allegra rimpatriata tra amici, o anche, perché no, per una cenetta in solitaria: coccolarsi fa sempre bene.

Cosa vi serve: 6 fettine di vitello, ½ tazza di farina, ½ cucchiaino di pepe nero macinato, 30 g di burro, 2 cucchiai di olio d'oliva, ½ tazza di pangrattato grattato di fresco, 150 g di mandorle, ½ cucchiaino di cannella in polvere, ½ tazza di brodo di pollo, ½ di sherry dolce, ½ tazza di panna da cucina, 100 g di mandorle tostate (facoltativo).

Mischiate farina e pepe, passateci le fettine da entrambi i lati e scuotete la farina in eccesso. Scaldate burro e olio in una padella e rosolatevi la vitella per tre minuti per parte, quindi toglietele e asciugatele con carta assorbente. Nella padella, intanto, dorate il pangrattato, unite le mandorle precedentemente sfarinate e la cannella; versate a filo il brodo e lo sherry e mescolate finché la salsa risulterà omogenea. Cuocetela per altri due minuti, aggiungete la panna e togliete dal fuoco dopo un minuto. Disponete la carne su un vassoio, distribuitevi sopra la salsa e guarnite con eventuali mandorle tostate.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail