Come usare gli avanzi di riso in una ricetta facile

Come usare gli avanzi di riso in cucina

Spesso succede in cucina di fare dosi troppo abbondanti e che avanzi tanto cibo dal pasto precedente. Se siete anche vuoi dell'antica scuola del riciclo ai fornelli, e non volete sprecare alimenti, oppure volete portarvi avanti e preparare due portate diverse, oggi vediamo insieme come usare gli avanzi di riso in una ricetta facile. Capita frequentemente di cucinare troppo riso bollito, e molti di voi si saranno chiesti come ricucinarlo senza che perda il sapore, le proprietà nutritive e in modo che il piatto resti squisito e molto buono.

La ricetta più facile e velocissima che mi viene in mente in questo momento è un classico ormai e parliamo dei gustosi supplì al riso e mozzarella. Gli ingredienti che servono per realizzare questo secondo piatto o stuzzichino che piace anche ai bambini sono: riso avanzato, due uova, una mozzarella, farina bianca, pane grattugiato, olio per friggere.

Preparare questa ricetta in realtà è molto facile e si presta benissimo a usare il riso avanzato. Ecco come si cucina: prendete un po’ di riso e schiacciatelo sul palmo della mano. Al centro appoggiate alcuni cubetti di mozzarella tagliati piccoli e date al supplì una forma sferica a mo' di polpetta.

Continuate con questo facile procedimento fino a utilizzare tutti gli avanzi di riso. Una volta fatti i supplì con la mozzarella passateli prima nella farina bianca e poi nelle uova sbattute con sale e pepe e solo infine nel pane grattugiato. Cuocete poi i supplì in olio per friggere bollente fino a che non diventano dorati e croccanti.

Via | Donna Tutto Gratis

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail