Involtini di carne al sugo

involtini carneGli involtini di carne al sugo fanno parte dei ricordi della mia infanzia: non c'era domenica a casa mia, che si rispettasse, senza le orecchiette condite con questo sughetto alla carne. Gli involtini avevano quindi un doppio ruolo: il sugo che se ne ricavava serviva a condire la pasta, e in più venivano mangiati come secondo.

Per una decina di involtini ci occorrono: 10 fette abbastanza sottili di carne di vitello o cavallo; qualche gambo di sedano; qualche spicchio d'aglio; un pezzo di grana; mezzo bicchiere di vino bianco; mezzo kilo di pomodori pelati; sale; pepe ed acqua q.b.

La preparazione può sembrare complicata, ma non lo è affatto: ponete all'interno di ogni fettina, un pezzetto di sedano, un pezzetto d'aglio e di formaggio e poi salate e pepate. Arrotolate la fetta di carne su sè stessa e richiudete con due stuzzicadenti. Fate rosolare gli involtini in un tegame, con olio e aglio. Dopo una decina di minuti, aggiungete il vino bianco, per sfumare. A questo punto, unite i pomodori e salate e fate cuocere per mezz'ora. Dopo aggiungete un po' d'acqua e fate cuocere per un'altra mezz'ora. Se gradite, nel sugo potete aggiungere del peperoncino.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: