La ricetta del carbone della Befana bianco e nero

Voglia di stupire i bambini in occasione dell'arrivo della Befana? Preparate loro il carbone dolce, ecco la ricetta

ricetta carbone befana

E' l'incubo di ogni bambino nei giorni immediatamente precedenti l'Epifania. "Hai fatto il bravo? Ed allora stai tranquillo, la Befana non te lo porterà!" Ma se il carbone in questione è quello dolce, allora non sarà così insopportabile ritrovarselo nella calza. Preparare il carbone dolce in casa è molto più facile di quello che possa sembrare a prima vista. Vi basterà procurarvi dello zucchero, semolato e a velo, dell'albume e del colorante alimentare nero, nel caso in cui vogliate ottenere un risultato il più verosimile possibile.

Dopo avere unito il caramello alla meringa ecco fatto, vi ritroverete davanti magicamente un carbone non solo commestibile ma anche goloso. Una volta pronto si dovrà solo aspettare che si solidifichi per tagliarlo a pezzi e metterlo all'interno della calza, insieme agli altri dolcetti. Impagabile la faccia dei bambini al momento della scoperta. Ecco la ricetta proveniente da Merry Christmas con Csaba.

Ingredienti

500 gr di zucchero semolato
acqua del rubinetto
1 bianco d’uovo
100 gr di zucchero a velo
2 cucchiaini abbondanti di colorante alimentare nero

Preparazione


Mettere 300 gr di zucchero in una pentola e coprirlo con dell'acqua, tanta quanta ne basta per coprirlo. Mescolare leggermente quindi porre sulla fiamma e fare bollire per 15 minuti circa. Si dovrà ottenere un caramello dorato. Nel frattempo montare l'albume insieme allo zucchero semolato rimasto e poi unire quello a velo ed il colorante (evitare di mettere anche quest'ultimo nel caso in cui si voglia ottenere il carbone bianco). Montare con le fruste elettriche fino ad ottenere una meringa di colore scuro. Una volta pronto il caramello unirla nella pentola, dopo avere abbassato la fiamma, quindi mescolare accuratamente e trasferire il composto in uno stampo da plumcake antiaderente. Livellare bene e fare raffreddare, quindi spezzettarlo.

La ricetta del carbone per la Befana è un classico, che le mamme adorano mettere nelle calze dei loro bambini: la tradizione vuole, infatti, che la simpatica vecchietta porti, volando sulla sua scopa, dolcetti ai bambini buoni e carbone (dolce nel nostro caso!!!!) a quelli un po' birichini. Un pezzettino in ogni calza ricorda ai piccoli che devono sempre obbedire a mamma e papà.

Dopo la focaccia della Befana, un classico di questa bellissima festa con cui iniziamo sempre l'anno nuovo, anche il carbone dolce bianco e nero è un simbolo tradizionale, che possiamo preparare a casa, con la ricetta originale.

Oltre ai biscotti da mettere nella calza della Befana e da mangiare a colazione tutti insieme, ecco la ricetta del carbone: è facile e veloce, quindi non vi preoccupate, potete realizzarla anche se avete poco tempo a disposizione.

Per realizzare il carbone dolce avrete bisogno di un uovo, 150 grammi di zucchero a velo, 120 grammi di acqua, 500 grammi di zucchero semolato, un limone, colorante alimentare nero.

Prepariamo il carbone. Separate il tuorlo dall'albume. Aprite il limone e spremetelo. Sbattete l'albume in una ciotola insieme allo zucchero a velo, qualche goccia di succo di limone e il colorante nero (per la versione nera, altrimenti non lo fate!). Da parte fate sciogliere a fuoco basso lo zucchero semolato, con l'acqua. Portate lo sciroppo alla temperatura di 140 gradi. Togliete dal fornello. Unite lo sciroppo al composto di albume e zucchero, sbattendo a mano con la frusta. Posizionate il composto su un tagliere di legno e aspettate che si sia solidificato e raffreddato, per poterlo tagliare a pezzi.

Con questa ricetta, a seconda del colorante scelto o senza colorante, possiamo realizzare carboni di ogni tonalità, dal classico nero al bianco, passando anche per il rosa, il rosso, il verde...

Via | Comefare

Foto | Si ringrazia la pasticceria Copello

Patrizia Chimera 4 gennaio 2013 @ 17:00

  • shares
  • Mail