Il risotto alla zucca con la ricetta della tradizione

Il risotto alla zucca con la ricetta della tradizione

Ancora una ricetta della tradizione, il risotto alla zucca. Niente di più semplice da preparare per pranzo o cena. Il risotto alla zucca rimane pur sempre uno dei piatti da gustare nel periodo invernale più apprezzati. La sua forza sta nella semplicità del sapore che può essere di volta in volta arricchito a piacere. Il risotto alla zucca può venire insaporito infatti con la salsiccia, con lo speck, con del formaggio fresco filante o con della scamorza affumicata, ce n'è per tutti i gusti. In questo caso ho deciso di unire qualche gheriglio di noce tritato. Ecco la ricetta della tradizione.

Ingredienti: 320 gr di riso, 1 cipolla, olio evo, 1/2 kg di zucca pulita, 1/2 bicchiere di vino bianco, 20 gr di burro, parmigiano grattugiato qb, brodo vegetale qb, sale e pepe, qualche gheriglio di noce.

Ingredienti: affettare sottilmente la cipolla. Versare in una padella antiaderente dell'olio evo e scaldarlo. Una volta ben caldo unire la cipolla e farla soffriggere. Nel frattempo tagliare la zucca a pezzi e tenerla da parte. Una volta che la cipolla è ben dorata unire il riso e farlo tostare qualche mimuto. Unire il vino bianco, farlo evaporare ed aggiungere anche la zucca. Portare a cottura mescolando spesso ed unendo man mano il brodo necessario. A fine cottura regolare di sale e pepe, togliere la pentola dal fuoco ed unire il burro ed il parmigiano mescolando bene. Servire subito decorando la superficie con qualche noce.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail