I broccoli strascinati in padella, una ricetta facile

I broccoli strascinati in padella, una ricetta facile

I broccoli strascinati in padella sono una ricetta tipica laziale. Durante la cottura i broccoli vanno sempre mescolati con delicatezza e da qui il nome di “strascinati” visto che vengono portati avanti e indietro nella padella. Come per molte preparazioni regionali, le varianti sono pressoché infinite non solo da paese a paese, ma anche da famiglia a famiglia. Noi vi proponiamo una versione vegana di questa ricetta dei broccoli in padella.

Ingredienti (per quattro persone)


    200 ml di latte di soia
    1 broccolo romanesco
    1 spicchio d’aglio
    pane grattugiato
    olio extravergine di oliva
    sale
    pepe

Preparazione

Pulite il broccolo, togliete le foglie e dividetelo in cimette. In una padella fate rosolare l’aglio con un po’ d’olio e, non appena lo spicchio d’aglio sarà dorato, toglietelo. A questo punto versate in padella le cime di broccolo, lasciate insaporire per un paio di minuti e regolate di sale e pepe. Unite il latte di soia, incoperchiate e fate cuore a fiamma bassa per 20/30 minuti, avendo cura di mescolare spesso in maniera delicata. Se necessario, durante la cottura potete aggiungere un paio di cucchiai d’acqua. A fine cottura spolverate con pane grattugiato quindi servite ben caldi.

Varianti

Il latte di soia (latte vaccino nella versione non vegana) si può benissimo evitare e preparare una ricetta ancora più semplice. In molte zone si aggiunge anche del peperoncino. Il pane grattugiato, inoltre, si può far anche tostare in padella prima di versarlo sui broccoli. C’è chi non usa nemmeno il pane grattugiato e prepara una ricetta in cui i broccoli vengono semplicemente “strascinati” in padella con l’olio e l’aglio.

Foto | bi_plus_one via photopin cc

  • shares
  • Mail