Preparazione salse: guacamole

guacamoleAncora salse, ma stavolta ci spostiamo in America del Sud e precisamente in Messico, dove si prepara questa salsa dal colore così brillante, che proviene addirittura da ricettari aztechi. Il nome guacamole deriva dal termine spagnolo-messicano AhuacamOlli e cioè da Ahuacatl "avocado" e molli "salsa".

Per la preparazione ci servono: 1 cipollotto; 1 pomodoro; 1 manciata di pezzemolo; 1 peperoncino verde; 1 lime; 4 semi di cardamomo tritati; mezzo cucchiaio di coriandolo maciato; mezzo cucchiaio di pepe nero; 2 avocado; 1 pizzico di curcuma, sale e pepe.

Lavare e mondare tutti gli ingredienti; scottare il pomodoro in acqua bollente e passarlo poi sotto l'acqua fredda, in modo da togliervi la pelle e i semini. Tritare il cipollotto, il pomodoro, il prezzemolo e il peperoncino e aggiungervi metà del succo del lime, sale, pepe, coriandolo e cardamomo, lasciandoriposare il composto per 1 ora. Poi pulire gli avocado, tagliarne a pezzi la polpa e achiacciarla con una forchetta. Mescolarli al composto precedentemente preparato, coprire col restante succo di lime e aggiungere la curcuma. Coprire e tenere in frigo prima di servire.

La salsa può accompagnare dei semplici crostini di pane abbrustolito o le tradizionali tortilla chips.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail