Gli gnocchi alla romana con la ricetta originale

Ricetta tipica della tradizione della mia regione, gli gnocchi alla romana sono un primo piatto povero nato nelle cucine contadine ma conosciuto ed apprezzato anche dai palati più esigenti grazie al suo gusto delicato. Piatto adatto anche ai bambini data la sua alta digeribilità, potrete prepararlo in tutte le occasioni.

Nonostante il procedimento di preparazione non sia esattamente velocissimo, preparare gli gnocchi alla romana non è difficile come sembrerebbe: chi di voi non ha mai preparato un semolino? Bene, allora prendetevi un pò di tempo e cucinate quest'ottimo primo piatto per deliziare i palati dei vostri cari!

Ingredienti: 100 g di burro, 1 l di latte, 2 tuorli, 300 g di semolino, pangrattato, 50 g di burro, 50 g di parmigiano grattugiato, sale.

Preparate gli gnocchi portando ad ebollizione il latte insieme ad una noce di burro e un pizzico di sale; a bollore gettate il semolino a pioggia mescolando con una frusta evitando che si formino grumi, facendo addensare per qualche minuto. Togliete dal fuoco e aggiungete i due tuorli continuando a mescolare fino ad incorporarli completamente. Ungete una teglia e versateci il composto livellandone la superficie, poi lasciatelo raffreddare. Una volta raffreddato ricavate da esso dei dischi con un bicchiere e metteteli da parte su una teglia precedentemente unta formando un solo strato, poi spolverizzateli con dei fiocchetti del burro avanzato e con il parmigiano grattugiato; in ultimo aggiungete il pangrattato sopra tutti gli gnocchi. Mettete in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti, poi abbassate la temperatura a 180 gradi e passateli sotto il grill fino a doratura.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail