La crostata di frutta con la ricetta light ma gustosa

Ogni tanto uno strappo alle ferree regole della dieta si può fare e fa bene all’umore: se siete golosi di dolci vi consiglio questo strappo, abbastanza (ma non del tutto, eh!) indolore, perché la ricetta prevede farina senza glutine, margarina al posto del burro, dolcificante al posto dello zucchero e yogurt magro invece della crema pasticcera: la crostata di frutta light.

Cosa vi occorre per circa 8 persone: 270 g di farina senza glutine, 130 g di margarina, 100 g di fruttosio o di dolcificante alimentare, 2 rossi d’uovo, la scorza grattugiata di 1 limone biologico, sale q.b., yogurt magro, 500 g di frutta fresca di stagione (mele, pere, kiwi, melone bianco, arance o mandarini).

Come si prepara: lavorate quasi tutta la farina con un pizzico di sale, un etto di margarina, il dolcificante, i tuorli e la scorza di limone, poi fate riposare la pasta per almeno mezz’ora. Al momento di stenderla usate un mattarello, fatela fina di 2-3 mm e con questa coprite una teglia tonda imburrata e infarinata. Bucherellate con la forchetta e infornate a 190° per 30 minuti. Sfornate, aspettate che si freddi, quindi coprite la torta con lo yogurt e sopra disegnate il motivo che volete sistemando la frutta mista a pezzetti tra loro omogenei e servite fredda.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: