Ecco come si fanno i tonnarelli in casa

Ecco come si fanno i tonnarelli in casa

Andiamo alla scoperta di un altro formato di pasta fresca all'uovo, i tonnarelli. Si tratta di pasta lunga tipica abruzzese e laziale, in apparenza simili agli spaghetti dai quali si differenziano per il fatto di essere tagliati alla chitarra, un attrezzo composto da fili metallici sui quali si poggia la sfoglia già tirata. L'effetto di questo tipo di preparazione consiste nel fatto che i tonnarelli assumano una forma più o meno squadrata rispetto ai classici spaghetti. I tonnarelli vengono impiegati nella preparazione di alcuni piatti tipici, uno dei più diffusi li vede conditi con cacio e pepe. Ecco come fare i tonnarelli in casa.

Ingredienti: 300 gr di farina 00, 3 uova, 1 pizzico di sale.

Procedimento: versare sul piano di lavoro la farina setacciata e creare una fontana. Al centro versare le uova ed il sale. Iniziare a mescolare dapprima con una forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo. Coprirlo con un canovaccio e farlo riposare in luogo asciutto per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo riprenderlo, stenderlo sottilmente con il mattarello o con la macchinetta per tirare la pasta e ricavare i tonnarelli utilizzando la chitarra, altrimenti arrotolare la pasta su se stessa e con un coltello effettuare tanti tagli molto ravvicinati.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail