Le 5 ricette con il tartufo bianco per primi o secondi piatti

tartufo bianco ricetta

Il tarfufo bianco è molto più pregiato e raro del fratello nero, ed anche più costoso. Non servono però per fortuna grandi quantità per cucinare un piatto saporito, infatti il tartufo quando è maturo profuma molto intensamente ed insaporisce moltissimo le nostre portate. Si presta perfettamente a squisite e saporite ricette di primi e secondi piatti, soprattutto nel periodo autunnale ed invernale.

Questo speciale frutto della terra si trova soprattutto nelle zone di Alba e Asti, delle Langhe e del Monferrato in Piemonte, o ancora nella zona di San Miniato in Toscana, in Acqualagna nelle Marche, e nella provincia di Isernia in Molise. Il tartufo nero è invece molto più facile da trovare. Vediamo quindi insieme 5 ricette con il tartufo bianco per realizzare deliziosi primi o secondi piatti.

tagliatelle tartufo

La ricetta delle tagliatelle al profumo di tartufo bianco

Ingredienti


    400 gr di tagliatelle


    50 g di burro


    5 g di tartufo bianco


    brodo vegetale


    olio extra-vergine d'oliva


    sale


    pepe

Procedimento

Preparate la salsa amalgamando in una ciotola il burro fatto intiepidire a temperatura ambiente con le scaglie di tartufo bianco. Aggiungete un mezzo bicchiere di brodo vegetale, sale, pepe e lasciate amalgamare gli ingredienti. Fate bollire una pentola di acqua salata e buttate le tagliatelle di pasta fresca. Scolate le tagliatelle e fatele mantecare in un'altra padella bassa con la salsa precedentemente preparata. Prima di servire grattate ancora qualche scaglia di tartufo bianco sul piatto.

risotto-tartufo-bianco

La ricetta del risotto al tartufo bianco

Ingredienti


    400 gr di riso per risotti


    120 gr di burro


    1 cipolla


    Parmigiano Reggiano a scaglie


    brodo vegetale


    1/2 bicchiere vino Bianco



    50 gr tartufo bianco fresco


    olio extra-vergine di oliva

Procedimento

Mettete in un pentola capiente e bassa la cipolla tritata con il burro e fatela soffriggere. Aggiungete il riso e fatelo rosolare a secco un minuto, sfumate con il vino bianco secco da cucina e lasciate evaporare. Adesso aggiungete un mestolo di brodo vegetale e mescolate per quindici minuti. Man mano che il brodo evapora, aggiungete ancora un mestolo di liquido.

Aggiungete a fine cottura il tartufo bianco a scaglie e continuate a mescolare per alcuni minuti per amalgamare. Spegnete i fornelli e lasciate riposare qualche minuto. Ora mantecate con il Parmigiano, un giro d'olio d'oliva e servite con qualche scaglia di tartufo bianco sul piatto.

filetto al tartufo

La ricetta del filetto di manzo al tartufo bianco

Ingredienti


    2 filetti di manzo


    200 g di porcini freschi


    50 g di crema di tartufo bianco


    Alcune scaglie tartufo bianco fresco


    sale


    pepe verde


    olio d'oliva extra-vergine


    prezzemolo

Procedimento

Fate cuocere il filetto di manzo in una padella ocn un filo d'olio d'oliva caldo. Tagliate e pulite i porcini e fateli cuocere in un soffritto di olio caldo e aglio, poi sfumate con un bicchiere di vino bianco, aggiugete il prezzemolo e lasciate cuocere a fuoco basso per venti minuti.

Quando i porcini sono cotti aggiungeteli alla pentola con i filetti di manzo, e inserite la crema di tartufo bianco. Regolate di pepe e sale. Impiattate poi i filetti. Spolverate ora con le scaglie di tartufo bianco fresco e servite.

Ecco invece un'altra sfiziosa versione del filetto al tartufo bianco d'Alba, e una variante piccante di un primo piatto gustoso a base di tartufo bianco: le penne terribili.

Via | Alice Tv

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail