Ricetta secondo: Suppli

Forse non tutti conoscono la differenza tra suppli e arancini siciliani per cui cercherò di spiegarvela; ecco a voi la ricetta dei suppli, tipico piatto romano.

Ingredienti: olio extra vergine d'oliva, 500 grammi di riso, 1 cipolla, q.b. di sale, 800 grammi di pelati, pangrattato, brodo di verdure, vino bianco secco, 100 grammi di macinato di maiale, 3 uova, 100 grammi di macinato di manzo, 150 grammi di mozzarella, farina, q.b. di pepe nero.

Preparazione: Far appassire la cipolla in 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungere la carne macinata e rosolare, quindi versare il vino, alzare la fiamma per far evaporare l’alcol. Unire il riso e rosolarlo per qualche minuto, aggiungere i pelati passati al passaverdura e regolare di sale e di pepe.

Portare a cottura, a fiamma bassa, la salsa deve sobbollire; qualora fosse necessario versare un po’ di brodo vegetale. Lasciar freddare il riso su una superficie piana, in modo che i chicchi siano ben stesi. La placca del forno si presta molto bene al “riposo” del riso.

Quando il riso si sarà freddato prenderne un piccolo pugno e formare una polpetta oblunga, praticare un foro con il dito, dentro al quale metterete una strisciolina di mozzarella, che avrete precedentemente strizzato per far fuoriuscire il siero. Richiudere bene i supplì in modo da sigillare la mozzarella al suo interno.

Passare i supplì ottenuti, prima nella farina, poi nelle uova sbattute ed infine nel pangrattato. Friggere i supplì in abbondante olio ben caldo, in modo che si colorino da tutti i lati. A cottura ultimata asciugare l' eccesso di unto con carta da cucina. Servire i supplì ben caldi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail