La ricetta del latte condensato fatto in casa


Non tutti, forse, sanno che il latte condensato è una sostanza liquida ottenuta per parziale eliminazione dell’acqua dal latte, sia esso intero, parzialmente scremato o totalmente scremato; oppure un insieme di questi ai quali, eventualmente, viene aggiunta la crema di latte mediante evaporazione. In ogni caso il 60% dell’acqua viene fatta evaporare. In sostanza il latte condensato è latte cotto privato dell’acqua.

In molti paesi, tra cui il Brasile, il latte condensato viene utilizzato per creare molti prodotti dolciari, dessert e anche da noi in Italia, oramai, se ne fa largo uso per questo è un prodotto facilmente reperibile nei supermercati e negozi alimentari in genere.

Vediamo oggi la ricetta del latte condensato fatto in casa, così da non ricorrere ai prodotti industriali ma, come sempre preferibile, solo prodotti genuini, freschi e sicuri.

Gli ingredienti necessari per una dose per 2/4 persone sono i seguenti: 130 gr di latte intero fresco, 100 gr di zucchero a velo, 20 gr di zucchero, vanillina.


Per la preparazione: mettete in un pentolino il latte e il burro, aggiungendo successivamente a filo lo zucchero a velo quindi la vanillina facendo andare a fuoco dolce e mescolando di continuo con un cucchiaio di legno. L’importante è che si sciolgano bene burro e zucchero. Continuate così fino ad ebollizione. Ad ebollizione ottenuta, fate andare a fuoco più alto per altri 10 minuti, sempre mescolando.

Quando otterrete un composto non troppo liquido né troppo cremoso, avrete ottenuto la giusta consistenza e il vostro latte condensato sarà pronto.
A questo punto fate raffreddare, versatelo in barattoli di vetro, dove potrete conservarlo in frigo anche per più giorni.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail