Menù pugliese: antipasto di alici marinate

Vorrei portarvi questa settimana in giro per la Puglia presentandovi un intero menù pugliese, dall'antipasto al dolce. Iniziamo oggi con un antipasto: le alici marinate. Si tratta di un piatto di bassa difficoltà, che ha bisogno di circa 12 ore per la marinatura delle alici, ma di soli 20 minuti di preparazione e 10 minuti di cottura. Caratteristica di questo antipasto "alla pugliese" è la frittura delle alici prima della marinatura (tipica di tutti i paesi di mare).

Ingredienti per 4 persone: 400 g di alici fresche e grosse, 70 g di farina, olio di semi per friggere, 20 cl di aceto di vino bianco, 20 cl di vino bianco secco, 2 spicchi d'aglio, 2 peperoncini, 2 scalogni, olio extravergine d'oliva, sale.

Preparazione: pulite le alici, eliminando teste, interiora e spina, lavatele e tamponatele per asciugarle senza romperle. Versate la farina in un contenitore e passateci le alici, facendo in modo che non resti farina in eccesso. Nel frattempo scaldate l'olio di semi in una padella e quando è caldo immergete le alici e fatele dorare. Lasciatele su una carta assorbente per un po', mentre preparate in un'altra pentola l'aceto con il vino, l'aglio sbucciato, gli scalogni puliti, i peperoncini e l'olio, con un poco di sale. Fate ribollire questa "marinata" che avete ottenuta sul fuoco per circa 5 minuti, quindi versatela ancora calda sulle alici. Coprite il tutto con alluminio e lasciate marinare al fresco per almeno 12 ore.

  • shares
  • Mail