Le 5 ricette dei ravioli più facili da fare

I ravioli sono il formato più conosciuto ed apprezzato tra le paste ripiene, anche grazie all'estrema versatilità del ripieno che può essere scelto in base ai propri gusti o all'abbinamento con il condimento. Nella ricetta originale il ripieno è di ricotta vaccina e spinaci freschi, due ingredienti genuini e dal sapore facilmente abbinabile a qualsiasi tipologia di sugo; partiamo dalla ricetta base quindi, quella dei ravioli con ricotta e spinaci!

Ingredienti per la pasta: farina 00 300 g, albumi 2, tuorlo 1, sale 1 pizzico, 1 pizzico di noce moscata, spinaci 300 g, ricotta vaccina 150 g, Parmigiano grattugiato 50 g, sale, pepe.

Preparazione: per la preparazione della pasta all'uovo il procedimento è lo stesso delle tagliatelle che potrete trovare qui su Gustoblog , chiaramente fermatevi un momento prima di tagliare la pasta stesa. Per il ripieno invece, lessate gli spinaci in acqua salata poi scolateli e metteteli nel mixer insieme alla ricotta, la noce moscata, il Parmigiano, un pizzico di sale e uno di pepe. Dopo di che, dividete in due la sfoglia e ponete dei cucchiaini di ripieno ben distanziati l'uno dall'altro, ricopriteli con l'altra metà della sfoglia e con la rotella dentellata tagliate tanti ravioli tutti della stessa dimensione. Cuoceteli in abbondante acqua salatela e conditeli con un sugo di pomodoro e basilico.

Ravioli ripieni alla zucca



La seconda versione dei ravioli che vi propongo i ravioli ripieni alla zucca; gli ingredienti per la pasta e il procedimento per prepararla sono sempre gli stessi ma vediamo cosa ci occorre per preparare il ripieno.

Ingredienti: zucca 1 kg, 1 pizzico di noce moscata, 100 g di parmigiano,sale, pepe.
Preparate il ripieno tagliando la zucca a fette e privandola dei semi interni, poi mettetela a cuocere in forno a 180 gradi per 40 minuti; quando sarà morbida, sbucciatela e tagliatela a dadini, poi mettetela nel mixer assieme al Parmigiano, alla noce moscata e ad un pizzico di sale e uno di pepe. Tritate tutti gli ingredienti creando un composto omogeneo, poi dividete la sfoglia a metà e mettete dei cucchiaini di ripieno distanziati almeno 1 cm l'uno dall'altro, poi ricopritele con l'altra metà della sfoglia e tagliate i ravioli della stessa dimensione con l'apposita rotella dentata. Vi consiglio di condire questi ravioli semplicemente con burro e salvia per gustarne a pieno tutto il sapore.

Ravioli con salmone e gamberi


La terza versione che vi propongo è quella dei ravioli con salmone e gamberi; il procedimento per la pasta e gli ingredienti sono sempre gli stessi, mentre per il ripieno vi occorre: 100 g di gamberetti sgusciati, 100 g di salmone affumicato, 200 g di ricotta, timo tritato, sale, pepe.

Preparate il ripieno lessando i gamberetti, scolandoli e mettendoli nel mixer assieme al salmone, alla ricotta, al timo ed aggiungete un pizzico di sale ed uno di pepe. Dividete a metà la sfoglia, e su una metà mettete il ripieno di pesce a cucchiaini distanti 1 cm l'uno dall'altro poi copritelo con l'altra metà della sfoglia e da questa tagliate i quadratini con la ruota dentata, creando tanti ravioli tutti più o meno della stessa dimensione. Vi suggerisco di condire questi ravioli con un sugo di panna e prezzemolo.

Ravioli ripieni con asparagi e ricotta salata



La quarta ricetta per preparare diversamente ma in maniera semplice è quella dei ravioli ripieni con asparagi e ricotta salata; come solito gli ingredienti e la ricetta per la preparazione della pasta sono sempre gli stessi, invece per quanto riguarda il ripieno vi occorreranno: 150 g di punte di asparagi, 150 g di ricotta fresca, 60 g di ricotta salata grattugiata, sale, pepe.

Lessate le punti di asparagi in acqua salata per circa 10 minuti; quando saranno morbidi scolateli e mettetelo nel mixer con la ricotta fresca, la salata, un pizzico di sale e uno di pepe. Dividete sempre la sfoglia a metà e, come negli altri casi, disponete dei cucchiaini di ripieno ad 1 cm di distanza l'uno dall'altro. Poi ricopritelo con l'altra sfoglia e con la rotella dentata ricavate tanti ravioli della stessa dimensione. Potete condire questi ravioli con un sugo a base di verdure, o con del pomodoro semplice.

Ravioli ripieni di gorgonzola e noci


La quinta ed ultima ricetta che vi suggerisco è quella dei ravioli ripieni di gorgonzola e noci ; la pasta si prepara sempre nello stesso modo, ingredienti e procedimento sono sempre gli stessi ma per il ripieno invece avrete bisogno dei seguenti ingredienti: 200 g di gorgonzola dolce, 100 g di ricotta vaccina, 30 g di gherigli di noce, sale, pepe.

Preparate il ripieno ponendo nel mixer il gorgonzola, la ricotta e le noci: se frullando il composto non risultasse cremoso potete aggiungere un pò di latte tiepido onde ottenere la densità ideale; poi dividete la sfoglia a metà, ponete i cucchiaini di ripieno sopra una di esse, copritela con l'altra metà e ricavate i ravioli tagliando tanti quadratini della stessa dimensione con una rotella dalla lama dentata. Come condimento vi suggerirei di preparare un sugo di fave, si sa che col formaggio sono un abbinamento perfetto.

Foto | Flickr 1 - 2 - 3 - 4 - 5

  • shares
  • Mail