La ricetta delle zeppole sarde per il Carnevale

Zeppole sarde ricetta

A Carnevale ogni sgarro a tavola vale
. Come con il Natale nei giorni di questa festività scanzonata e gioiosa, ritorniamo ad attraversare le vie della cucina più golosa, e vi proporremo tantissime ricette dolci e da leccarsi i baffi. Questa festività è ancora più sentita se avete bimbi in casa, e sicuramente vi chiederanno qualche dolcetto tipico di Carnevale da portare a scuola o da gustare ad una festa in maschera con gli amichetti.

Dopo aver visto solo pochi giorni fa come si preparano i famosissimi e squisiti tortelli dolci alla crema, oggi chiamiamo in causa la tradizione sarda, con la ricetta delle zeppole sarde. Deliziosi (un po' corposi) dolcetti che richiedono pazienza nella modalità di preparazione ma garantiscono un risultato realmente appetitoso e saporito.

Gli ingredienti


    1 kg di farina


    30 gr di lievito di birra


    1 uovo


    1/2 bustina di zafferano


    1/2 quarto di latte


    mezzo bicchierino di sambuca o anice


    1 kg di patate


    zucchero semolato

Procedimento

Fate lessare le patate in acqua bollente, scolatele, fatele raffreddare e passatele con il passaverdure. Sciogliete ora il lievito in acqua tiepida e salata e impastatelo con un pò di farina. Fate con l'impasto una pallina e lasciate riposare avvolto da un canovaccio a temperatura ambiente. Impastate la farina rimasta con l'acqua, aggiungete l'uovo, il latte e un filo di zafferano e lavorate lentamente l'impasto sul piano di lavoro. Unite adesso il lievito e continuate a impastare. Aggiungete poco per volta le patate passate e se preferite un dito di liquore allungato nell'acqua. Continuate a lavorare l'impasto fino a quando non risulterà morbido ed elastico. Lasciate lievitare per bene coprendo il tutto con un canovaccio umido.

Quando l'impasto è lievitato per bene, dividetelo in piccole porzioni grandi come una noce e fate un buchino al centro, come fossero quasi ciambelle. Prendete una padella fate scaldare l'olio di semi fino a temperatura e poi buttate una a una le zeppole. Man mano che sono pronte togliete il grasso in eccesso con la carta assorbente e spolverate di abbondante zucchero a velo.

Via | Ricette dal mondo

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail