Pasta e patate con la ricetta della tradizione partenopea

Pasta e Patate
La pasta e patate è per me un piatto “rifugio” perché buono, sostanzioso e gradito da tutta la famiglia, soprattutto dalle mie piccole; inoltre è facile da preparare.

Di ricette preparare la pasta e patate, se andate a cercare, ne troverete molte io, per esempio, per realizzarla amo fare un leggero soffritto su cui, poi, far cuocere le patate accompagnate nella cottura unicamente da acqua, un pizzico di sale e una spruzzata di concentrato di pomodoro; con un piccolo segreto insegnatomi dalla mia mamma: scorze di parmigiano da far cuocere insieme alle patate per un gusto più saporito.

Oggi, invece, vorrei vedere con voi come fare la pasta e patate con la ricetta della tradizione partenopea, sicuramente una versione ancora più saporita e sfiziosa di quella che normalmente faccio io e comunque un classico della cucina napoletana.

Andiamo a vedere quali sono gli ingredienti necessari per il nostro piatto di oggi, x  4 persone: 400 gr. di patate, 1 cipolla,100 gr di pancetta o di prosciutto crudo tagliato in un unica fetta, 2 cucchiai di olio, un costa di sedano, sale e pepe quanto basta e 200 gr di pasta a tubetti.

Per la preparazione: lavate e pulite le patate tagliandole a dadini e tenendole da parte in una ciotola con poca acqua. Nel frattempo, in un tegame, fate rosolare la cipolla e la pancetta tagliata a listarelle nei 2 cucchiai d'olio; a cipolla imbiondita, unite il sedano.

Appena il soffritto è pronto unite le patate, il sale, il pepe e coprite con l'acqua. Se volete, al posto del sale, potete aggiungere un dado di carne e una crosta di parmigiano, preventivamente grattata con un coltello per pulirne lo strato più superficiale.

Prima di versare la pasta, schiacciate qualche patata, in modo da dare più consistenza alla minestra. Portare a cottura e servire con parmigiano grattugiato.

Il mio consiglio è di seguire bene la cottura della pasta nelle patate, cosa non facilissima: dovrete aggiungere l’acqua (calda) poco alla volta in modo da evitare che si attacchi o che diventi troppo brodosa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail