Ristorante Gustibus brasilis: mangiare brasiliano a Parma

empadaA Parma ho mangiato al Gustibus brasilis. La location è il quartiere Oltretorrente. Il locale non vuole essere un ristorante, infatti presenta qualche tavolo a disposizione di chi volesse comunque appoggiarsi, ma vuole dare spazio alla gastronomia d'asporto e all'organizzazione di catering personalizzati, per ogni evento. La particolarità di questo fast/slow food brasiliano è proprio l'angolo dove nasce, che da la possibilità di eludere i classici tortelli, crudo e parmigiano, a favore di una parentesi sensoriale che trasporta diretti a San Paolo.

Entrando si viene avvolti dalla tenerissima musica di Caetano Veloso e dal forte profumo di Quentaò, thè aromatizzato con zenzero e altre spezie, che la proprietaria ci ha offerto appena entrati. La tipologia di servizio è insolita, infatti ci si può andare solo per un semplice "salgados" ovvero aperitivo, e assaggiare l'esclusiva coxinha, particolare polpettina di carne e mentuccia, oppure mangiare l'empada e l'esfirra che degustate insieme ad una Skol o Brahma, birre brasiliane, garantiscono un buon aperitivo. Altrimenti si può andare per pranzo o cena per un piatto completo sempre composto da primo, secondo e contorno.
Per il dolce non è necessario andare a cercare altrove, infatti il banco refrigerato è pieno di mignon e torte. Vi consiglio la cohada.

A mio avviso il rapporto qualità prezzo è veramente buono, basti pensare che con poco più di dieci euro è possibile mangiare dal primo al dolce.

Gustibus Brasilis
Via Bixio 17/A
tel:0521.386188
Adiacente P.zza Corridoni/ponte di mezzo
aperto dalle 11,oo alle 22,00
chiuso il lunedì

  • shares
  • Mail