Gusto e risonanze

26 Maggio 2005

Il prossimo 3 e 4 giugno, a Orvieto si terrà il II Forum Europeo sulla Qualità Alimentare, nel corso delle due giornate diversi appuntamenti e gruppi di studio che cercheranno di analizzare il concetto di qualità nell’alimentazione.

Nel corso del pomeriggio, alle 15.00, ci sarà la presentazione della nuova tecnica di Risonanza Magnetica Funzionale, una soluzione in grado di fornire una mappa delle aree del cervello coinvolte nella elaborazione dei sapori e degli odori.

Dal comunicato stampa:

La nostra ricerca parte da esigenze strettamente mediche – precisa la dottoressa Francesca Caramia – legate allo studio di disfunzioni alimentari quali la bulimia e l¹anoressia. Ma è chiaro che il neuroimaging si presta perfettamente a un utilizzo per così dire commerciale. Nel senso che rende possibile visualizzare il gradimento di un soggetto rispetto a un cibo o a una bevanda.

Si perderà il piacere di assaggiare?

I Video di Gustoblog: Simone Rugiati cous cous