Ricette facile del minestrone di frutta e verdura

Un modo insolito per servire la frutta, diverso dalla solita macedonia e originale rispetto a quella che in modo altisonante nei ristorante chiamano tagliata di frutta fresca, che altro non è se non frutta, appunto, tagliata a fette e anche scondita. Parlo del minsetrone di frutta e verdura, ottimo se vi piace l'abbinamento con le spezie e una via di mezzo tra un contorno e un dessert, da servire comunque alla fine del pasto.

Cosa vi occorre: frutta fresca di stagione, meglio se colorata (fragole, kiwi, frutti di bosco ecc.), piselli e fave fresche, cetrioli, zucchine, succo di mela, Moscato d'Asti, melissa, anice stellato, cannella in stecche, pepe verde in grani. Le dosi si fano ad occhio proporzionando i vari ingredienti a proprio piacimento.

Come si prepara: mondate la frutta e tagliatela a pezzetti. Togliete piselli e fave dai baccelli e lavateli accuratamente. Lavate anche zucchine e cetrioli e tagliateli a rondelle sottili e poi ogni rondella in quattro spicchi. La riuscita di questa ricetta dipende da quanto si amalgamano bene i sapori tra gli ingredienti, tutti rigorosamente a crudo, quindi è importante come li tagliate. Irrorate il preparato con un 'brodo' ottenuto mescolando il Moscato con il succo di mela. Servite in piattini fondi cosparsi con le spezie tritate di fresco, in modo che conservino il loro aroma.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail