Ricette Sicilia: coniglio a "stimpirata"

coniglioIl coniglio preparato in questo modo è molto simile al coniglio alla portoghese, piatto preferito di Cristoforo Colombo che conobbe a casa dei suoceri, portoghesi appunto. In Sicilia è consuetudine prepararlo con qualche variazione rispetto a quello dell'ammiraglio, e storicamente rappresentava una delle ricette più consumate nelle tavole dei contadini.

Gli ingredienti che ci occorrono sono: 1 coniglio, 500 g patate, 3 peperoni, 2 cipolle, 1 melanzana, salsa di pomodoro e 1 cucchiaio di capperi.

Tagliare a tocchetti le patate già pelate, i peperoni, le cipolle, la melanzana non sbucciata, i capperi. Soffriggere le patate e i peperoni. In una casseruola sistemare il coniglio spezzettato, salare e farlo cuocere a fuoco lento. In un tegame cuocere la melanzana con l'aceto. Fate soffriggere il tutto sempre in padella. Infine unire il coniglio già cotto e versare la salsa di pomodoro. Continuare la cottura per qualche minuto ancora.

Se il coniglio "fortunatamente" non provenisse da allevamento, vi consiglio di metterlo a bagno con vino e aceto prima di cucinarlo. Sarebbe troppo forte l'aroma di selvaggina.

Foto|Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: