Cucina greca: la Taramosalata

Un altro antipasto tipico della tradizione culinaria greca, il cui nome deriva dalla parola che in greco moderna indica le uova di salmone e che laggiù rappresenta una vera e propria prelibatezza che non è da tutti mettere a tavola, uno status symbol, insomma. Da provare, soprattutto se avete voglia di un pizzico di originalità e volete lasciare a bocca aperta qualcuno.

Cosa vi occorre: 1 cucchiaio colmo di tarama (uova di salmone o di carpa in salamoia), 3 cucchiai di mollica di pane, olio (meglio di mais o di arachidi), 1 cipolla, succo di limone, 1 pizzico di pepe nero.

Come si prepara: in una ciotola mescolare la tarama con la mollica di pane raffermo precedentemente bagnata in acqua fredda e ben strizzata. Impastare con le dita fino a ottenere un composto omogeneo e aggiungere olio a filo. A questo punto unite il succo di limone e la cipolla cruda tritata finissima, polverizzate con il pepe, mischiate e tenete in frigorifero fino al momento di servire.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail