Ristoranti a Roma: il Teatro di Mangiafuoco a Trastevere

9 Giugno 2009
di roby

Rosse le insegne all’esterno, rossi gli enormi lampadari che illuminano il complicato intreccio di sale che costituiscono il locale, di rosso dipinte anche le sedie e i tavoli in legno dell’arredo, scarlatti perfino i bicchieri dove versare l’acqua. Il Teatro di Mangiafuoco, ristorante-pizzeria a Trastevere, defilato rispetto ai vicoletti e ai locali superaffollati, si presenta così: con un’atmosfera suggestiva, a metà strada tra l’allegro e l’inquietante.

Attivo da poco più di un anno, ultimo nato in una famiglia di fratelli maggiori già noti nella Capitale, si presenta con una buona cantina e una curata articolazione del menu, che rivisita molte ricette tradizionali conferendo quel tocco di originalità che a volte basta per farsi ricordare, ma la specialità è la carne: argentina, danese e nostrana, ce n’è di tutti i tagli e quindi per tutti i gusti. In via di miglioramento (dalla prima all’ultima volta che ci sono stata) la pizza, bassa e croccante grazie alla complicità di un rovente forno a legna.

Ne avevamo voglia, e così abbiamo optato per una porzione di mozzarelline fritte come antipasto, accompagnato da un misto della casa, in cui spiccano per originalità le zucchine pastellate che nascondono un cuore di formaggio e prosciutto. Freschissimi i fiori di zucca sulla mia pizza bianca; un po’ sciapa invece la rossa con la cipollina. Abbiamo resstito alla gola leggendo la carta dei dessert, che sfrecciavano nelle mani dei camerieri, piatti invitanti e curati nella presentazione. A proposito dei camerieri: il servizio sia al tavolo che a portar via è davvero veloce.

Ristorante Pizzeria Il Teatro di Mangiafuoco
Viale Trastevere, 84/86
00153 – Roma
Tel. 06.5814664

Foto | Italiadiscovery

I Video di Gustoblog: Gustoblog alla scoperta dell’Abruzzo