Le fritole veneziane ripiene con la ricetta originale per Carnevale

fritole veneziane

Le fritole veneziane o frittelle veneziane sono uno dei dolci tipici del Veneto dedicati al Carnevale: è il dolce nazionale della Repubblica Serenissima, anche se si consuma molto volentieri in tutta la regione nord orientale oltre che nel Friuli Venezia Giulia. Ma è tutto il paese che può godere di questa golosità che rientra tra i tipici dolci del Carnevale.

Moltissime le ricette delle fritole, ma oggi noi vogliamo proporvi quella originale veneziana, quella della tradizione, che ha reso famoso questo piatto in tutto il paese. Un piatto che possiamo portare in tavola in occasione delle feste di Carnevale o che possiamo regalare nei giorni di Giovedì Grasso e Martedì Grasso.

Per realizzare questo gustoso dolce di Carnevale, avremo bisogno dei seguenti ingredienti:


  • farina bianca "00"

  • uvetta sultanina

  • zucchero

  • uova

  • latte

  • lievito di birra

  • zucchero vanigliato

  • sale

  • olio di semi (o strutto) per la frittura

  • buccia di limone o di arancio

Andiamo a preparare le nostre fritole veneziane ripiene. Mescolate in una terrina la farina con il latte, l'uova e lo zucchero. Create un impasto tenero, aggiungendo un pizzico di sale, un po' di lievito di birra, l'uva sultanina bagnata e infarinata. Mescolate bene per far amalgamare tutti gli ingredienti: il composto dovrà rimanere in un luogo tiepido, coperto da un tovagliolo, a lievitare per qualche ora.

Una volta lievitato, lavorate nuovamente il composto, aggiungendo un po' di acqua se vi sembra troppo compatto. Prendete un cucchiaio di impasto e mettetelo a friggere in una padella con olio bollente, girandolo per far prendere alla frittella un colore marrone chiaro. Con una schiumarola toglietele dalla padella, mettetele su carta assorbente per togliere l'olio in eccesso.

Vanno serviti a cupola su un piatto coperte da zucchero vanigliato.

Questa la ricetta originale, mentre per farle ripiene dovrete procedere in questo modo: preparate la crema che avete scelto per il ripieno, ma va bene anche la Nutella, e con una sacca da pasticciere riempire le vostre fritole quando saranno fredde. Servire allo stesso modo delle frittelle senza ripieno.
Via | Veneto e dintorni

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail