Lo spezzatino di manzo con patate, piselli e funghi

Siamo in tema di sapori corposi e tipici della tradizionale cucina contadina e del popolo, abbiamo appena visto come si prepara una buonissima polenta al forno, e adesso passiamo ad un secondo piatto che è una prelibatezza: lo spezzatino di manzo con patate, piselli e funghi. Uno dei piatti invernali che preferisco in assoluto, saporito, e con le verdure stufate che sono davvero una delizia.

Date le basse temperature che ancora caratterizzano le nostre giornate di questo fine gennaio, una proposta in tavola vincente è un secondo piatto caldo, fumante, da gustarsi in compagnia. Il procedimento per realizzare uno stufato perfetto non è difficile ma è un poco lento, e quindi ci vuole un po' di sana pazienza e cura nei dettagli. Vediamo quindi insieme passo a passo la nostra ricetta della nonna dello spezzatino di manzo con patate, piselli e funghi.

Ricetta spezzatino di manzo con patate, piselli e funghi per 4 persone


  • 400 gr di spezzatino di manzo
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 5 patate
  • 1 scatola di piselli
  • 150 gr di funghi porcini (perfetti anche surgelati)
  • concentrato di pomodoro
  • sale
  • pepe
  • scalogno
  • olio evo
  • vino bianco per cucinare (un bicchiere)
  • brodo vegetale ( 500 ml)

Una piccola premessa. Ci sono tantissimi modi per cucinare lo spezzatino di manzo, tanto dipende dalle tradizioni locali. Io ho imparato così a farlo da mia mamma che a sua volta ha imparato da mia nonna; negli anni poi la ricetta ha subito qualche personale modifica. Ecco la mia ricetta.

Procedimento

In un tegame capiente mettete olio evo in abbondanza e fate scaldare sul fornello a fuoco medio. Quando l'olio è caldo mettete gli odori, lo scalogno e il sedano precedentemente pelati e tritati sottili, le carote a rondelline, e lasciate soffriggere fino a doratura. Mettete la carne e fate rosolare per qualche minuto a fuoco vivace. Abbassate ora il fornello, e sfumate con un quarto del brodo vegetale, concentrato di pomodoro q.b. e lasciate in cottura a fuoco bassissimo per un'ora e mezza. Incorporate man mano il brodo vegetale, e a fine del tempo nel timer sfumate con un bicchiere di vino bianco.

Nel frattempo pulite e pelate le patate, tagliatele a tocchetti non troppo piccoli (altrimenti si rompono in cottura), lasciatele da parte in acqua fredda. Togliete dalla scatola i piselli, o pelateli se sono interi. Pulite e tagliate i funghi porcini, o semplicemente lasciateli scongelare (o sbollentateli per fare più in fretta) se sono surgelati.

Passata un'ora e mezza di cottura dello spezzatino di carne a fuoco basso per lasciare la carne tenerissima, incorporate le patate e i funghi. Lasciate cuocere per venti minuti ancora. Salate e pepate e aggiungete poi anche i piselli. Lasciate cuocere ancora dieci minuti e assaggiate, se le verdure sono tenere, lo spezzatino è pronto. Piccolo trucco per una salsa cremosa: aggiungete un cucchiaio di farina bianca setacciata a fine cottura e mescolate con cura.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail