Come preparare il finocchio cotto con la ricetta facile

I finocchi sono un prodotto dell'orto davvero prezioso, come tutte le verdure sono altamente salutari e d'obbligo per un'alimentazione sana e corretta. Il finocchio si può consumare crudo e fresco in insalata, ma anche il finocchio cotto in svariati modi è buonissimo. Si può preparare al forno, gratinato, impanato e fritto, lesso, o semplicemente rosolato in padella per un contorno leggero e sfizioso.

Oggi vediamo proprio la variante più semplice per cucinare il finocchio, ovvero scottato in padella con limone, sale e sfumato con vino bianco. Il risultato è un contorno vegetariano light, che non rinuncia al gusto. La preparazione è facile e velocissima, perfetto da proporre in tavola per accompagnare un sfizioso secondo piatto sia a base di pesce che di carne. Ecco la ricetta.

Gli ingredienti per 4 persone

  • 3 finocchi
  • olio evo
  • sale
  • pepe
  • succo di limone
  • scorza di limone
  • mezzo bicchiere di vino bianco

Il procedimento

Lavate i finocchi sotto acqua corrente, togliete le foglie e raschiate le parti più dure del gambo. Affettate su un tagliere di legno il finocchio a julienne. Tritate lo scalogno fine. Prendete ora una padella e versate un giro di olio evo, fatelo scaldare. Fate soffriggere lo scalogno. Incorporate ora il finocchio e fate rosolare alcuni minuti a fuoco vivace, sfumate poi con il vino bianco e abbassate la fiamma. Salate e pepate ed aggiungete ora il succo di limone e la scorzetta. Lasciare ammorbidire in cottura e asciugare la salsa per circa dieci minuti. Servire con la salsina al limone accompagnando un secondo piatto di carne o di pesce.

  • shares
  • Mail