Cucina greca: l'insalata di ricci di mare

È il piatto preferito di Nanà, la protagonista delle Relazioni culinarie, le cui ricette stiamo approfondendo da qualche lunedì, ma sono certa che appena la proveremo piacerà anche a noi, l'insalata di ricci di mare. Certo, sarebbe meglio trovarsi in un posto di mare con un pescivendolo di fiducia che ci garantisca la freschezza e la bonta del pesce.

Cosa vi occorre: ricci di mare appena pescati, succo di limone. Nel libro si consiglia di accompagnare il piatto ad altri antipasti.

Come si preparano: aprite i ricci di mare con le apposite forbici, lavateli, preferibilmente con acqua di mare e avendo cura di non perdere 'i coralli', cioé la parte rossa commestibile. Con un cucchiaino estraete i coralli con estrema delicatezza, adagiateli su un piatto e spruzzateli di succo di limone, né sale né pepe. Bevetevi insieme un buon ouzo o, in mancanza di questo, vino bianco secco leggermente fruttato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail