Ricetta della pasta al forno nei peperoni

Pasta al forno nei peperoniAnche se fa caldo a me piace cucinare e non rinuncio ad un piatto solo per evitare di accendere il forno. Così ho preparato la pasta al forno nei peperoni, un piatto che unisce il primo al secondo e aiuta nella praticità.

Preparate un sugo di pomodori come al solito. Mentre il sugo cuoce prendete i peperoni – uno a testa per ogni commensale – e con un coltello affilato togliete la parte superiore, in modo da trasformarlo in un “sacco”. Se volete, potete aggiungere i pezzettini di peperone della calotta al sugo. Fate bollire l'acqua, salate e quando bolle calate la pasta preferita (io ho usato delle lumache, ma vanno bene anche i tubetti o altro: l'importante è che non sia pasta molto grossa). A metà cottura, scolate la pasta e conditela per bene con il sugo. Quindi aiutandovi con un mestolo riempite i peperoni che andrete ad adagiare nella teglia che andrà in forno preriscaldato a 250°.

Abbassate la temperatura del forno a 190° e fate cuocere la pasta e i peperoni per circa mezz'ora. Sfornate e servite ben caldi. Se usate diversi peperoni, allora si terranno in piedi tra di loro. Se, come me, ne avete messi solo due, potrete far ricorso a qualche stratagemma: io ho inserito i peperoni ripieni di pasta nelle formine per i dolci, li ho adagiati nella teglia e poi ho messo la pasta in più tutt'intorno. Se volete, quando sfornate, potrete cospargere con del basilico fresco (rigorosamente spezzettato a mano).

  • shares
  • Mail