Ricetta veloce primi piatti: spaghetti della notte di S. Lorenzo

9 Agosto 2009

La notte che arriva è quella di san Lorenzo, quella delle stelle cadenti. Mia nonna preparava sempre questi spaghetti della notte di san Lorenzo che vi ripropongo. Per quattro persone occorrono: 400 gr spaghetti, 1 pomodoro grande e maturo, 4 alici sotto sale (dissalate), 40 gr tonno, qualche oliva nera, 1 foglia di basilico fresco, olio, peperoncino.

In un’ampia zuppiera mettete a freddo tutti gli ingredienti per il sugo, avendo cura di spezzettare il tutto e far amalgamare. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolateli al dente e versateli ben caldi nella zuppiera. Unite 4 cucchiai d’olio, mescolate e servite.

Forse si chiamano “della notte di san Lorenzo” perché essendo veloci da preparare, si aveva il tempo di stare a guardare le stelle…

I Video di Gustoblog: Come scongelare il frigorifero