Ricette per gli spaghetti freddi al basilico e al prezzemolo

Spaghetti!Anche se è più frequente la pasta corta per fare delle insalate di pasta fredda, anche gli spaghetti si prestano bene. Ecco di seguito due ricette in proposito: spaghetti freddi al basilico e spaghetti freddi al prezzemolo.

Per gli spaghetti freddi al basilico occorrono: 400 gr di spaghetti, 1 barattolo di sugo di pomodoro, un mazzetto abbondante di prezzemolo e uno di basilico, olio extra vergine di oliva, sale, pepe in grani. Procedete in questo modo: mettete sul fuoco un tegame con l’olio e il sugo di pomodoro. Intanto pulite il prezzemolo e il basilico, lavateli e asciugateli, quindi tritateli insieme a una presa di sale. A questo punto aggiungete due terzi del trito nel sugo, se occorre diluite con un po' di acqua calda, e cuocete con il fuoco al minimo. Cuocete gli spaghetti, scolateli al dente e metteteli in una zuppiera; condite con olio, la salsa di pomodoro, il trito di erbe e abbondante pepe macinato al momento. Mescolate bene gli spaghetti sollevandoli in alto con due forchette finché non siano intiepiditi, ben conditi e lucidi, quindi appena freddi metteteli nel frigorifero per un'ora o due.

Per gli spaghetti freddi al prezzemolo occorrono: 350 gr spaghetti, mezzo barattolo di sugo di pomodoro, 1 spicchio d'aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 cucchiaiata di cipolla tritata, olio extra vergine, sale, pepe. Procedete così: cuocete gli spaghetti al dente e ancora caldi cospargerli con un trito composto di aglio e prezzemolo e quattro cucchiai d’olio. Mescolate e lasciare raffreddare. Nel frattempo soffriggete in un po’ d’olio la cipolla e quando sarà rosolata aggiungere il sugo di pomodoro. Cuocete mescolando per qualche minuto, quindi versate sugli spaghetti e servite.

Foto | Il sito del benessere

  • shares
  • Mail