Ricetta facile primo: gnocchi di riso cinesi

19 Giugno 2009


Una ricetta veloce per un primo un po’ particolare: gli gnocchi di riso saltati con verdure. L’unica cosa che vi dovete ricordare di fare è immergere gli gnocchi la sera prima in acqua fredda. In estate gli gnocchi di riso diventano morbidi in circa 8 ore, mentre in inverno in 12.

Procuratevi dunque, oltre ad una confezione di gnocchi che si può trovare in qualsiasi negozio di prodotti orientali, anche delle verdure, preferibilmente delle carote e delle zucchine. Per il condimento usate la salsa di soia e, per dare un tocco in più al piatto, potete aggiungere degli straccetti di salmone o dei gamberetti sgusciati.

Una volta che gli gnocchi si sono ammorbiditi procedete così: scolateli bene e metteteli in una padella antiaderente con un filo di olio, un cucchiaio di soia e 2 cucchiai di acqua. Nel frattempo tagliate le verdure e fatele saltare in una padella antiaderente ma mantenendole ancora croccanti.

Quando vedete che gli gnocchi sono praticamente asciutti versate le verdure all’interno della padella e, a seconda dei gusti, salmone o gamberetti, o entrambi! Da servire caldissimi e con la soia come accompagnamento.

I Video di Gustoblog: Pasta ricetta: Tagliolini verdi con gamberi e limone_uChef_TV