Le 5 ricette per gli spaghetti alla chitarra con il condimento più sfizioso

Gli spaghetti alla chitarra sono uno dei tipi di pasta fresca più diffusi, conosciuti come maccheroni o tonnarelli sono famosissimi nella loro ricetta, i tonnarelli cacio e pepe.

Il loro nome non deriva dallo strumento musicale omonimo, bensì dall'attrezzo utilizzato per realizzarli, formato da corde di metallo su un supporto di legno. Nella ricetta di oggi vedremo cinque insolite e gustose idee per condimenti e come realizzarli in pochi e semplici passi.

Una prima idea può essere realizzare un sugo pomodoro e basilico, semplice ma buonissimo. Avremo bisogno di passata, cipolla, basilico, sale ed olio d'oliva. Per prima cosa faremo imbiondire la cipolla, poi aggiungere il pomodoro e il basilico, salare e lasciar cuocere a fuoco lento per almeno una mezzora.

Un altro condimento per la nostra pasta potrebbe essere un gustoso e rustico sugo di salsiccia e rosmarino, per il quale serviranno cipolla, salsiccia, rosmarino, sale e pepe. Basterà soffriggere cipolla tritata e salsiccia sminuzzata insieme ad un po' rosmarino. Non avremo bisogno di olio in quanto il grasso della salsiccia servirà a ingrassare la padella ed insaporire il piatto.

Un'altro sugo adatto agli spaghetti alla chitarra è quello alle bottarde per il quale avremo bisogno di aglio, bottarda e olio. Dovremo soffriggere l'aglio fino a dorarlo, sminuzzarlo insieme alla bottarda ed usarli come condimento per la nostra pasta.

Un altra ricetta squisita è quella degli spaghetti al nero di seppia, il cui procedimento è abbastanza lungo. Gustoblog è già stata trattata la sua realizzazione in questa ricetta.

L'ultima ricetta è una rivisitazione del pesto alla genovese al quale vengono aggiunti i gamberi per rendere questo piatto ancora più gustoso e particolare. Potete guardare questa ricetta per capire come realizzarlo.

Foto | Flickr 1 - 2 - 3 - 4 - 5

  • shares
  • Mail